Mag
30
Giovedì 30.05.2019 19:00 - 22:30

Rotary Carpesino

Castello di Casiglio 21 giugno 2018

Passaggio di consegne al Rotary Club Erba Laghi.

97a9cb06 bf56 4e09 8ab7 d64e48541976

Presenti circa settanta persone tra soci ospiti ed amici la serata ha visto la chiusura dell’anno Rotariano 2017 – 2018 sotto la presidenza di Cesare Spreafico e il passaggio delle consegne a Giovanni Sacchi per la presidenza 2018 – 2019.

Tra i progetti dell’anno appena la continuazione dei ricorrenti progetti del RC Erba Laghi in ambito sanitario tra i quali la il progetto Autismo con la Nostra Famiglia di Bosisio Parini e, quest’anno il Comune di Ponte Lambro con la sottoscrizione proprio nei giorni scorsi di una convenzione trilaterale; il progetto di Prevenzione Urologica con le scuole superiori dell’area erbese. Iniziato invece quest’anno e già in fase di avanzamento, il progetto di riqualificazione della Chiesa dell’Oratorio dei Magi a Carpesino.

Cesare Spreafico ha ringraziato nel corso della serata gli altri membri del consiglio Direttivo Gigi Viganò, Camillo Capararo, Matteo Casati e Carlo Cattaneo nonché il tesoriere Graziella Gerosa e il Prefetto Angela Ciceri.

Giovanni Sacchi, classe ’67 (nato a Lecco il 13 agosto 1967) ha vissuto diversi anni a Erba, svolge la professione di Architetto in Lecco. Nell’anno passato ha ricoperto la carica di Segretario.

Nel corso della serata è stato “spillato” il Presidente “incoming” dell’anno 2019-2020 Patrizia Magretti, Direttore del Consorzio Erbese tutela alla Persona.

* * *

Congresso Distrettuale 9 giugno 2018 - Ville Ponti

intervento del presidente Cesare Spreafico

* * *

Con l’anno Rotariano 2017-2018 che va a concludersi, la serata del 25 maggio 2017 al Castello di Casiglio è stata dedicata al punto sul progetto Prevenzione Urologica.

2ee26910 e58f 455c b6c7 a1ba68ae3bea

Il Progetto Prevenzione Urologica si colloca nella linea di azione rivolta ai giovani e alla tutela sanitaria e vede il Rotary Club Erba Laghi impegnato con le scuole secondarie (Scuole Superiori) per uno screening urologico degli studenti di sesso maschile degli ultimi due anni delle superiori.

Il Prof. Alberto Trinchieri, presente alla serata, ha spiegato ai presenti le ragioni della grande utilità del progetto. Le problematiche di infertilità di coppia, da un punto di vista statistico, risentono di problematiche dovute all’apparato riproduttivo maschile con una incidenza di circa il 35% dei casi. Al di là delle disfunzioni individuabili in fase pediatrica, che esulano dalle linee del progetto, gran parte di questi problemi sono dovuti alla patologia del varicocele. L’affievolirsi della medicina scolastica e soprattutto il venir meno della visita di leva, con tutti i loro limiti, hanno reso più difficoltosa l’individuazione della problematica in un’età che consenta una efficace terapia. Il progetto propone uno screening nell’età interessata per individuare precocemente le problematiche dell’apparato riproduttivo maschile e consentire un approccio terapeutico/chirurgico adeguato nel tempo e prima che si giunga ad una irreversibilità.

Il Progetto ha visto coinvolti il Liceo Scientifico Galileo Galilei, il Liceo Carlo Porta e l’Istituto Romagnosi. I Risultati hanno dato una indicazione di un potenziale 15% dei soggetti sottoposti a vista che hanno manifestato, in vari gradi, l’evidenza della problematica. Numeri in linea con la statistica nazionale. Il confronto con un medico specialista, è stata anche una occasione per spingere i ragazzi, che ormai si affacciano all’età adulta anche per quanto concerne l’approccio alla sessualità, ad un rapporto consapevole con il proprio corpo.

Ricordiamo che il Prof. Trinchieri è attualmente Direttore del Reparto di Urologia all’Ospedale Manzoni di Lecco ed il Progetto nasce da un’idea del Presidente dell’anno 2016-2017 dott. Marco Missaglia.

* * *

10 maggio 2018

Nella consueta cornice del Castello di Casiglio si è tenuta la conviviale che ha visto come ospiti due relatori del CICAP (https://www.cicap.org/n/index.php ), Rodolfo Rolando e Chiara Pasquini, quest’ultima presente in veste di coordinatrice regionale per la Lombardia.

4ab26798 537c 4dc3 947b b6b49bc5a782

Il Cicap è un acronimo che significa “Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze” ed è un'organizzazione di volontari, il cui presidente onorario è Piero Angela e vede la collaborazione di numerosi intellettuali e studiosi di fama internazionale, con finalità scientifica ed educativa e che promuove un'indagine scientifica e critica nei confronti delle pseudoscienze, del paranormale, dei misteri e dell'insolito. In pratica si tratta di una rete di volontari e soci attivi, nata nel 1989 dal principio finalizzata ad indagare sulle affermazioni in ordine al Paranormale e via via affermatasi con una tematica più generale, legata alle così dette pseudoscienze. Nella serata il relatore Rodolfo Rolando ha guidato la platea con numerosi esempi di Leggende Metropolitane o più gergalmente “bufale” e in inglese “Fake News” anche se il termine corretto sarebbe “Hoax”. Ne ha illustrato i meccanismi di funzionamento, il come ed il perché attecchiscono e influenzano l’opinione comune e, sempre di più la vita anche politica e soprattutto come difendersi dalle false informazioni che sempre più efficacemente circolano grazie al web ed ai social network.

  * * *

Quattro chiacchiere, nottetempo, a proposito di libri

Conviviale con ospite Andrea Gessner - 3 maggio 2018

bd7caea9 6a12 441d b266 cb56d5cdd5e9

Proveniente per parte di padre da una famiglia nota nell’imprenditoria della Brianza (storica Tintoria e Stampa Gessner di Lambrugo oggi Tintoria e Stamperia di Lambrugo http://www.tslambrugo.it/ ) e per parte di madre (Einaudi)  da una famiglia legata all’editoria, sedici anni fa ha fondato una casa editrice chiamata Edizioni Nottetempo (http://www.edizioninottetempo.it/) e da allora divide il suo tempo tra l’attività tradizionale della famiglia paterna e questa nuova avventura.

In pochi anni Edizioni Nottetempo si è distinta nel campo editoriale per un catalogo ricco di scelte fortunate per la partecipazione con buonissimi risukltati a vari premi letterari.

Nel corso della serata Andrea ha intrattenuto sulle caratteristiche di questo particolare ramo imprenditoriale e sul mestiere di editore, sul rapporto con gli autori, i distributori, i librai e i clienti e sull’evoluzione che il mercato del libro ha avuto in Italia anche per lo sviluppo dei nuovi canali di vendita.

* * *

Progetto Logos - Gruppo Lario

XKOK8117

End Polio Now Run

IMG 2528

Si è conclusa domenica 8 aprile 2018 la maratona Milano Cty Marathon (http://milanomarathon.it/it/maratona/ ) che ha visto partecipare due “nostri” Team sotto la guida del Coach d’eccezione Cesare Fumagalli.

La squadra Rotary Erba Laghi “Mia de Fala”

LORENZA VERONELLI, insegnate educazione fisica – Rotary Club Erba Laghi

Mi piace la vita attiva, all'aria aperta. Pratico lo sport quotidianamente e con soddisfazione. Per questo ho accolto con entusiasmo la proposta di correre la maratona di Milano per End Polio Now. Lo sport è ancora più bello se si pratica per una giusta causa.

ROBERTO MOLTENI, consulente finanziario – Socio Rotary Club Erba Laghi

Da qualche anno ho iniziato a correre e questo sport è diventato una passione e l'occasione per

vivere nuove avventure. E questa è una delle più belle: spendere un po' di energia per cancellare la polio promuovendo la raccolta fondi per End Polio Now. Sarà il traguardo che mi renderà più felice.

AUGUSTO BRENNA, commercialista socio Rotary Club Erba Laghi

Anche se sono più un camminatore che un runner di professione, ho deciso di partecipare alla Milano City Marathon per dare il mio contributo alla vittoria sulla polio nel mondo. Vi chiedo di sostenerci e di correre con noi per questa causa a favore dei più poveri e dei più piccoli.

GIANLUCA POZZETTI, agente di assicurazione – Socio Rotary Club Erba Laghi

Il calcio è il mio sport, ma anziché infilare la palla in una rete, questa volta voglio fare goal contro la polio dando il mio contributo a raccogliere fondi per debellare questa malattia. Aiutateci in questa impresa manca poco ad arrivare in fondo.

La squadra Rotaract Erba Laghi “I Pozzolenti”

La squadra

Filippo Pozzoli, 29 anni, Vice RRD e Incoming RRD Distretto Rotaract 2042 - Nord Lombardia, Vicepresidente Rotaract Club Erba-Laghi PHF

Sono un bipede eretto di quasi un quintale il cui rapporto con l’attività sportiva somiglia alla più adolescenziale delle infatuazioni – “Ci amiamo, anche se lei non lo sa.” Nella mia pur noiosa vita credo di aver corso più pericoli che chilometri: il fascino del divano ha sempre avuto la meglio sui buoni propositi di ogni Capodanno. Se la posta in palio, però, è un piccolo passo verso un grande traguardo, quello di eradicare la polio dal pianeta mettendo il punto esclamativo a un sogno coltivato da più di trent’anni da Rotary International, non si possono che correre tutti i chilometri che servono. Vi prego, aiutateci ad arrivare su quella linea di partenza; per arrivare in fondo ci metteremo tutte le gambe, tutti i polmoni e tutto il cuore che abbiamo.

Davide Riva, 28 anni, Delegato per la Zona Lariana Distretto Rotaract 2042 - Nord Lombardia

In 28 anni non ho mai avuto la costanza per iniziare a correre. Salute e una forma fisica migliore non sono mai state motivazioni sufficienti! Poi ho scoperto di essere in grado di farlo per aiutare gli altri! Aiutateci anche voi a debellare la polio!

Riccardo Falcetta, 25 anni, Presidente Commissione Sport Distretto Rotaract 2042 - Nord Lombardia

Partecipo alla MilanoCityMarathon perché credo che la generosità stia nel dare più di quello che si può… ma quando gli obiettivi sono grandi si ha bisogno di qualche mano in più... ed io spero che anche voi vogliate correre insieme a me per mettere fine alla Polio nel mondo! #EndPolioNow

Luca Nicosia, 29 anni, Vicepresidente Rotaract Club Varese Verbano

Per un grande obiettivo bisogna sempre "sudare". Suda e corri insieme a me per sconfiggere la polio.

Ottima la raccolta fondi che ha receduto l’evento attraverso la Rete del Dono che ha visto la raccolta complessiva di Euro 1.733,00 ripartito tra Rotary Erba Laghi Euro 915,00 e Rotaract Erba Laghi 818,00.

Un deciso passo avanti per l’eradicazione della Polio nel mondo !

  * * *

CONVIVIALE INTERCLUB 5 APRILE 12018

CASILIO 14

Circa 130 partecipanti all’Interclub ospitato dal Rotary Club Erba Laghi giovedì 5 aprile 2018.

I Club Partecipanti: Rotary Club Como, Rotary Club Lecco Le Grigne e Rotary Club di Appiano Gentile e delle Colline Comasche.

L’occasione dell’Interclub è stato l’invito ad ascoltare le relazioni dei Questori di Como e Lecco, il tutto nella cornice Erbese, esattamente baricentrica sui due poli.

Dapprima il dott. Filippo Guglielmino, questore di Lecco ha reso una panoramica molto tecnica e dettagliata sul tema della “Sicurezza Pubblica e Sicurezza Urbana”, seguito dal dott. Giuseppe de Angelis, Questore di Como, il quale si è soffermato con dovizia di dati e amplissima cognizione di causa sul tema del “Fenomeno Migratorio”.

Quest’ultimo, di grandissima attualità, ha consentito di cogliere il collegamento con i numerosi progetti ed impegni del Rotary International e dei Rotary Gruppo Lario dedicati al supporto del fenomeno migratorio, partendo dalla collocazione strategica del Congresso di Taranto e riallacciandosi al progetto di Gruppo Lario denominato “Logos” e dedicato ai progetti di alfabetizzazione dei minori non accompagnati.

Il tema è particolarmente sentito e vedrà i cinque Club del Gruppo Lario nuovamente insieme in Interclub mercoledì 11 aprile 2018 presso la sede comasca di Cometa, partner del progetto, per prendere atto dei progressi e dei risultati raggiunti.

* * *

 

BURRACO 9 MARZO 2018

16a0e674 8841 4675 97de d4c352967d29

Grande successo di pubblico al Burraco organizzato dal Rotary Club Erba
Laghi venerdì 9 marzo 2018 presso la sede del NoiVoiLoro.

Oltre 120 partecipanti al Burraco e alla lotteria hanno consentito di
raccogliere i fondi per potenziare tutte le azioni di servizio che vedono il
RC Erba Laghi impegnato sulla tematica dell'autismo.

E' stata inoltre una occasione per sensibilizzare il partecipanti e la
cittadinanza erbese sulla tematica cui l'evento è stato dedicato e una
ulteriore occasione per rinforzare i rapporti di collaborazione che ormai da
molti anni legano il R.C. Erba Laghi con l'associazione NoiVoiLoro
(http://www.noivoiloro.it/) che ringraziamo sentitamente.

Un ringraziamento particolare a coloro che si sono dati da fare, con una
collaborazione fattiva per la buona riuscita dell'evento e, con la loro
generosità nel mettere a disposizione i premi da offrire ai partecipanti.

Su tutti Elena Fumagalli, Francesca Pozzetti, Baby Pozzi, Cristiana Di
Prisco, Caroline Paradiso, Clara Missaglia, Lorenza Ballabio, Patrizia
Ballabio, Giovanna Cattaneo, Paola Viganò, Giuliana Pozzi, Elena Sacchi,
Silvia e Irene Molteni, Narghes Colombo, Pia Stupazzini, nonché i soci
Angela Cicceri, Paola Robbio, Anna Boglioni, Graziella Gerosa, Patrizia
Magretti, Cesare Fumagalli, Ottolina Andrea, Augusto Brenna, e il Presidente
Cesare Spreafico.

 * * *

 

i nostri corridori alla Milano City Maraton per END POLIO NOW

 

corridoriRCerbaP

Ricordo di un amico: Giorgio Luraschi

IMG 4310

Giovedì 25 gennaio 2018.
Serata dedicata al ricordo di un Amico: Giorgio Luraschi - Archeologo comasco.
Il ritratto del compianto professore di Storia del Diritto Romano in forza all'Università di Pavia, di Como e dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano è stato tracciato nel ricordo del Prof. Avv. Sergio Lazzarini.
Sergio Lazzarini, socio del Rotary Club Baradello ha conosciuto Giorgio Luraschi sotto molti aspetti: nell'ambito della Società Archelogica Comasca e in Università, prima come assistente e poi come collega e, soprattutto, come amico.
Ne è uscito un ritratto appassionato, attraverso le opere del Professore, le amicizie e i collegamenti accademici, i suoi scavi e le sue scoperte, alcune anche in territorio erbese.

Premio Campiello - Marco Balzano

pP1110716

“11 gennaio 2018 - Brillante serata sera al Castello di Casiglio. Interclub tra il Rotary Club Erba laghi e Rotary Club Baradello, con la partecipazione del Rotaract Como e Rotaract Erba Laghi. Un confronto con lo scrittore Marco Balzano, vincitore del Premio Campiello 2015 con l’Ultimo Arrivato, libro che ha dato il titolo alla serata. La vicenda narrata ha dato lo spunto per riprendere le fila del progetto che vede coinvolti i due Rotary, Erba Laghi e Baradello, insieme a tutti i Rotary del Gruppo Lario (Rotary Appiano, Rotary Cantù e Rotary  Como) chiamato Logos che ha avuto molta eco nella stampa non solo locale. Il progetto, in cooperazione con Cometa, ricordiamo si occupa di alfabetizzazione dei minori non accompagnati presenti in area comasca, con la formazione scolastica, e prima di tutto linguistica, di quindici ragazzi che si trovano in questa sfortunata condizione. Ricordiamo che la Provincia di Como vive, tra gli altri questo problema legato ai flussi migratori degli ultimi anni: minori di nazionalità straniera, presenti sul territtorio italiano privi di qualsiasi riferimento familiare che si possa occupare di loro, proiettati in un paese del quale non conoscono praticamente nulla, a partire dalla lingua.

Nella foto Roy Mazzucchelli (Presidente Rotaract Como) Riccardo Ratti (Presidente Rotaract Erba Laghi) Cesare Spreafico (Presidente Rotary Club Erba Laghi) Michele Tomaselli (Presidente Rotary Club Baradello) Marco Balzano (scrittore e Relatore della serata).”

 

Rotary 4.0:

AND 6082

Grande affluenza di soci per la serata di giovedì 26 ottobre 2017 presso il Palace Hotel di Como che ha visto riuniti, per la prima volta, tutti e cinque i Rotary Club del Gruppo Lario:

Como e Como – Baradello , Appiano Gentile, Cantù ed Erba Laghi.

Nella serata sì è discusso, con Il Past - Governatore Marco Milanesi e l’esperto in Comunicazione Luca Carminati delle nuove modalità di Comunicazione.

La domanda è provocatoria ed affascinante allo stesso tempo: come dovrà porsi il Rotary nei prossimi anni, sia all’interno del Rotary stesso, sia all’esterno, sia nei confronti delle nuove generazioni sia nei confronti del corpo storico per poter continuare a “fare la differenza ?”.

 * * *

YOUNG 2017

young

E’ terminato sabato 21 ottobre 2017 a Erba, Lariofiere (http://www.lariofiere.it/ ),  il salone dedicato a Young (http://www.young.co.it/presentazione/ ), l’appuntamento annuale in collaborazione con gli Uffici Scolastici Territoriali, le Amministrazioni Provinciali, le Camere di Commercio e le Associazioni di Categoria.

Il Rotary Club Erba Laghi presente anche quest’anno con tutto il Gruppo Lario (raggruppamento dei Club Rotary Como – Como Baradello – Cantù – Appiano Gentile e Erba Laghi)  e i Rotaract Erba, Como e Cantù.

Oltre 21.000 le presenze di quest’anno tra ragazzi e famiglie.

Grande attenzione alla presentazione dei programmi della ROTARY YOUTH EXCHANGE dedicati ad offrire alle giovani generazioni la possibilità di effettuare esperienze formative all’estero atraverso i CAMPS (http://www.rotaryyouthexchange.it/index.php/editions-a-pricing ), esperienze all’estero di breve (http://www.rotaryyouthexchange.it/index.php/2012-11-23-08-17-17 ) o lunga (http://www.rotaryyouthexchange.it/index.php/j-stuff) durata presso famiglie Rotariane che offrono ospitalità.

Grande interesse anche per i programmi Ryla (https://www.rotary.org/it/our-programs/rotary-youth-leadership-awards) e Ryght (http://www.rotarycomo.it/images/immagini/RYGHT_-_6-7-8_ottobre_2017_-_ISCRIZIONE.PDF) che organizzano utili strumenti formativi per stimolare la capacità dei ragazzi di “fare squadra” e “guidare una squadra”.

* * *

Pietro Vassena: come realizzerebbe, ai giorni nostri, gli sci per camminare sulle acque ?

skivass 300x228

Questa la domanda che verrà posta ai ragazzi delle scuole superiori e dei Politecnici in occasione del cinquantenario dalla scomparsa del celebre artigiano inventore nato a Malgrate nel 1897 e scomparso nel 1967, autore di numerosi brevetti e inventore del battiscafo C3 (https://www.youtube.com/watch?v=64Yn7WBUTPo) con cui nel 1948 (https://www.youtube.com/watch?v=tB2sHfkDcrM) venne stabilito il record di immersione (http://www.officinevassena.it/ https://it.wikipedia.org/wiki/Pietro_Vassena http://www.lucenascosta.it/pietro-vassena/ .

Nell’ambito della Interlaghina 2017 (http://www.comune.lecco.it/index.php/eventi/102-3-interlaghina ), la cui conferenza stampa si è tenuta il 14 ottobre 2017 alla Canottieri Lecco, il Rotary tramite l’ing. Federico Bonomelli del RC Erba Laghi si è fatto promotore dell’iniziativa che vedrà la promozione di un concorso appositamente organizzato. L’ing. Bonomelli (http://www.mako-shark.com/ ) in occasione dell’Interlaghina ha riprodotto i celebri sci d’acqua che il 21 ottobre 2017 porteranno alcuni atleti ad affrontare la traversata del lago

 

* * *

28 settembre 2017 Cibo e Alimentazione futura? Voltiamoci avanti …

Immagine

Serata dedicata all’alimentazione ed alla gastronomia come elemento integrante della cultura dei nostri tempi. Questo il tema portante della conviviale del Rotary Club Erba Laghi di giovedì 28 settembre 2017 al Castello di Casiglio.

Illustre ospite il dott. Giacomo Mojoli, filosofo e libero pensatore. Una vita dedicata ad approfondire queste tematiche rivestendo importanti ruoli di riferimento istituzionali tra i quali la veste di fondatore e vicepresidente di Slowfood e la cattedra al Politecnico Design Milano.

L’evoluzione negli ultimi decenni del rapporto tra la società ed il cibo, la gastronomia e l’alimentazione. Partendo dal cibo come necessità di sussistenza al cibo come elemento culturale, la relazione ha toccato varie tematiche tra loro connesse: la sostenibilità ambientale, la consapevolezza delle scelte alimentari, la sovraesposizione mediatica della gastronomia, le fake news in materia alimentare.

 

  

loader

banner gero

 
© 2019 - Tutti i diritti riservati.
web by SOFOS Italia